Traduzione postgresql

Buonasera a tutti,

da qualche giorno ormai l’associazione di cui faccio parte (ITPUG) si è organizzata per tradurre i progetti postgresql, partendo dai progetti più piccoli, con punto di riferimento il progetto internazionale di traduzione (Babel Project). Il passo più importante secondo me è stato comunque effettuato: la creazione di un gruppo di lavoro che, coordinato e ben motivato, lavora parallelamente al raggiungimento di un obiettivo. Il gruppo di lavoro è composto da 9 persone, che sono, in ordine alfabetico:

* Cosimo D’Arcangelo
* Diego Cinelli
* Emanuele Zamprogno
* Flavio Spada
* Gabriele Bartolini
* Gianni Ciolli
* Maurizio Totti
* Marco Nenciarini
* Salvatore Nicolosi
* Vincenzo Romano

L’attività di traduzione la ritengo personalmente tra le più importanti per chi intende promulgare PostgreSQL, se non la più importante. Non è raro trovare infatti tra le cause della mancata divulgazione di questo database opensource, che niente ha da invidiare a livello enterprise agli altri database sul mercato: basti pensare che Skype ci memorizza tutti i milioni di milioni di utenti che ha registrati, e, non so se vi è mai capitato di cambiare la password di accesso dal sito Skype, funziona che è una bellezza…

Ancora più incitante è il modo in cui è stato intrapreso il lavoro in questi primi 2 giorni. Sono stati praticamente tradotti tutti i progetti minori e ne sono già stati revisionati alcuni. Sono rimasto altresì stupito e meravigliato in senso positivo per la celerità con cui l’associazione si è mossa.

Adesso il lavoro inizia a farsi denso, e, auguriamoci tutti quanti un buon lavoro. 🙂

Diego

Pubblicato su Informatica, open source, PostgreSQL. Tag: , , , , , , . Commenti disabilitati su Traduzione postgresql