Primo numero de Il Fatto Quotidiano

Buonasera,

vi scrivo stasera riguardo ad un nuovo quotidiano (che uscirà dal martedì alla domenica) che è uscito oggi con il primo numero.

La prima prima pagina de Il Fatto Quotidiano

La prima prima pagina de Il Fatto Quotidiano

Fino a qualche mese fa la concezione di un quotidiano senza grandi proprietari, senza finanziamenti pubblici e senza una linea editoriale precisa, tranne quella di raccontare ‘Il fatto’. Ed è proprio così che è stato chiamato: ‘Il fatto quotidiano’. Un po’ in onore di Enzo Biagi, un po’ per far capire quale sia le intenzioni della Redazioni. Il fatto è supremo, proprio come pensavo lo stesso Enzo Biagi, e deve essere raccontato al netto di interpretazioni personali o giudizi. Esso vive semplicemente dei propri giornalisti che scrivono, che hanno investito il proprio lavoro ed i propri risparmi per creare questo giornale, e degli abbonati.

Finito fin dalle prime prime ore del mattino, ha riscosso un grande ed inaspettato successo nelle edicole italiane. Personalmente ho potuto apprezzare il suo contenuto in maniera digitalizzata fin da ieri notte, poiché mi sono abbonato all’edizione PDF.

Annunciato da fine giugno o inizio luglio, non ricordo bene adesso, ha nomi illustri al suo interno: Antonio Padellaro (direttore della redazione), Marco Travaglio, Peter Gomez, Marco Lillo, Luca Telese, Furio Colombo, Bruno Tinti e molti altri di cui non mi viene in mente adesso il nome.

Ho pensato subito di abbonarmi alla versione PDF appunto, per aver a disposizione la sera il documento dematerializzato poiché in quel momento della giornata ho più tempo, e perché ho pensato un po’ all’ambiente… 🙂

Fin dal primo numero, uscito oggi, subito nessuno viene risparmiato, destra o sinistra, politici o petrolieri. E’ questo il bello di questo quotidiano. Si raccontano i fatti e basta.

Buona lettura… e condividete su facebook cliccando qui! 🙂

Diego

Annunci
Pubblicato su pensieri e parole. Tag: , , , , . Commenti disabilitati su Primo numero de Il Fatto Quotidiano