PGDay 2010

Lo staff dell’Italian PostgreSQL Users Group (ITPug) è lieto di annunciare che sono aperte le selezioni per paper, interventi, seminari e tutorial relativi al PostgreSQL Day Italiano (PGDay) 2010, che si terrà a Roma nella giornata di venerdì 10 dicembre.

Il PGDay è la giornata nazionale dedicata interamente a PostgreSQL, il più avanzato database Open Source al mondo.

Durante l’evento sviluppatori, amministratori, traduttori, appassionati e in generale membri della comunità italiana ed internazionale possono incontrarsi, scambiarsi idee, informazioni e apprendere tutte le novità su PostgreSQL.

All’evento parteciperanno ospiti della comunità internazionale PostgreSQL che terranno talk (in lingua inglese) sullo stato dell’arte del progetto.

Durante il PGDay 2010 vi saranno:

  • talk regolari (ricerca nel campo dei database, algoritmi e ottimizzazioni, tecniche di amministrazione, disaster recovery, replica, programmazione)
  • lightning talk (talk brevi, ad esempio per far conoscere il proprio progetto legato a PostgreSQL)
  • tutorial (mini corsi per facilitare l’apprendimento e l’adozione di estensioni, librerie, e altro legato al mondo PostgreSQL)

Per tenere un talk al PGDay 2010 è necessario inviare il proprio lavoro, che verrà giudicato dal comitato di revisione. La scadenza per la proposta di un intervento è domenica 24 ottobre 2010.

È anche possibile tenere dei tutorial su argomenti avanzati di utilizzo, amministrazione o programmazione di un cluster PostgreSQL. Tutti i tutorial devono prevedere una demo il più possibile interattiva, del materiale didattico da rilasciare ai partecipanti e possono durare al massimo 60 minuti. Il materiale didattico (ad esempio dispense, code snippet, howto, ecc.) è completamente a carico del relatore (o dei relatori) del tutorial.

Per inviare il proprio lavoro occorre scrivere una e-mail a pgday2010@itpug.org avendo cura di specificare le seguenti informazioni:

      1. autore/i del lavoro e relatore designato (è possibile presentare un lavoro congiunto con un massimo di tre relatori);
      2. titolo del lavoro e contesto scientifico/applicativo. Nel caso si tratti di un tutorial specificare in modo esplicito la natura e lo scopo del tutorial stesso;
      3. un abstract di massimo 2000 parole che spieghi in maniera dettagliata e concisa il lavoro stesso, eventuali risorse necessarie (connessioni Internet, computer per demo) e loro disponibilità da parte dell’autore/i;
      4. il tempo stimato per il talk. A tal fine si tenga presente che un singolo talk non può superare la durata massima di 30 minuti e non può durare meno di 5 minuti (lightning talk). Nel caso di tutorial la durata minima deve essere di 30 minuti e la durata massima di 60 minuti.

Eventuali eccezioni saranno giudicate di caso in caso dalla commissione.

Le informazioni di cui sopra devono essere inviate in formato testuale o PDF, non saranno accettati altri formati.

La commissione di revisione si riserva il diritto di valutare le informazioni pervenute e di richiederne ulteriori qualora necessario.

Tutti i lavori pervenuti (talk, lightining talk, tutorial) e accettati dovranno essere preparati per la presentazione in accordo alle linee guida che verranno fornite agli autori.

Per prenotare un posto per stand occorre specificare il prodotto (o i prodotti) presentati nonché le licenze utilizzate, avendo cura di sottolineare il loro legame con il database e/o la comunità PostgreSQL.

Nel caso si vogliano presentare dei servizi correlati a PostgreSQL (ad esempio hosting) sarà necessario specificare al comitato di revisione le modalità generali di fruizione dei servizi stessi.

Per informazioni: http://www.pgday.it


Share