PostgreSQL Day 2009

Si svolgerà il 4 dicembre prossimo all’Università di Pisa la terza edizione del PostgreSQL Day, la conferenza nazionale sul database open-source più avanzato al mondo. Seminari tecnici, tutorial introduttivi e casi d’uso si alterneranno durante la giornata. La partecipazione è gratuita.

Prato, 17 novembre 2009. L’associazione culturale ITPUG – Italian PostgreSQL Users Group è orgogliosa di annunciare il terzo Convegno Nazionale dedicato a PostgreSQL (PGDay) che si terrà a Pisa il 4 Dicembre 2009.

L’evento è patrocinato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa ed è una iniziativa all’interno del T-OSSLab, centro di competenza regionale toscano sull’Open-Source.

Il PGDay 2009 si propone di promuovere e divulgare l’utilizzo di PostgreSQL come strumento libero e completo per la gestione di basi di dati, una valida alternativa a soluzioni proprietarie per la rimozione del vendor lock-in e capace di ridurre il costo di proprietà totale (TCO).

Le principali categorie di utenti interessate all’utilizzo di PostgreSQL sono:

* piccole / medie imprese
* pubblica amministrazione
* scuole e università (anche e soprattutto per motivi didattici)

L’evento rappresenta un’occasione per gli utilizzatori e gli sviluppatori italiani di fare comunità, di conoscersi e di creare una rete concreta di professionisti che operano con questo prodotto di eccellenza per la gestione di basi di dati relazionali e a oggetti.

Il PGDay è articolato in una serie di talk, seminari, presentazioni e workshop pratici che si svolgeranno in parallelo.

L’associazione culturale non-profit ITPUG invita tutti gli appassionati, gli studenti e i professionisti a partecipare all’evento. Il programma è in fase di definizione. Gli appassionati di PostgreSQL possono tenersi informati consultando periodicamente il sito www.pgday.it.

Il PostgreSQL Day 2009 si svolgerà presso il Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa.

La partecipazione è gratuita, ma per motivi logistici si richiede la registrazione obbligatoria.

Riferimenti e contatti:

* Sito web: http://www.pgday.it/
* Programma: http://www.pgday.it/programma
* Registrazione: http://www.pgday.it/registrazione
* Partner: http://www.pgday.it/partner
* Campagna pubblicitaria: http://www.pgday.it/campagna_pubblicitaria
* E-mail per informazioni, proposte, presentazione di case-study: info@itpug.org

Annunci
Pubblicato su Informatica, open source, PostgreSQL. Tag: , , , , . Commenti disabilitati su PostgreSQL Day 2009

Installare linux su netbook (senza cd)

Buonasera a tutti,

ho pensato di scrivere questo articolo per condividere questa mia esperienza. Ho passato qualche nottata a compiere questa azione, quindi penso di poter far risparmiare qualche ora di tempo a qualcuno, che magari può evitare di fare errori banali come ho fatto io. 🙂

Ho comprato, non molto tempo fa, un notebook acer che purtroppo aveva come preinstallato Windows XP. Essendo rigettato da questo OS ho pensato subito a come formattare e soprattutto a come installare Linux.

E’ necessario innanzitutto essere forniti di una chiavetta o periferica USB abbastanza capiente (la mia è di 4 GB) e una connessione internet.

    Successivamente i passi da fare sono questi:

  • La prima azione operativa è quella di scaricarsi un file eseguibile da sourgeforge: unetbootin
  • . E’ semplicissimo da usare e non richiede installazioni.

  • Avviando l’exe, si sceglierà la versione e la distribuzione Linux che si vuole installare. Io ho scelto Ubuntu 9.04 (la 9.10 non era uscita quando ho eseguito l’installazione). ATTENZIONE: scegliere una versione live. Ciò consentirà di avviare una versione volatile del sistema operativo e proseguire successivamente con l’installazione.
  • Una volta caricata la distribuzione desiderata ci verrà chiesto di riavviare. Al riavvio scegliere come disco di boot la periferica USB. Verrà avviata la versione live. ATTENZIONE: se il sistema sarà riavviato senza eseguire l’installazione completa, non sarà disponibile alcun nuovo sistema operativo differente a quello preinstallato e tutti i files creati in questa sessione saranno cancellati.
  • Adesso, tramite l’apposita icona sulla scrivania, sarà possibile eseguire l’installazione completa del sistema operativo scelto: è semplicissimo, basta seguire le istruzioni e leggere!!! 🙂

Ciao a tutti e scrivetemi se avete qualche dubbio: se posso aiutarvi lo faccio molto volentieri! 🙂

Diego