Pensieri e parole su “Papi – Uno scandalo politico”.

Buonasera a tutti,

ho appena finito di leggere il mio ultimo libro: “Papi – Uno scandalo politico“, scritto da Marco Travaglio, Peter Gomez e Marco Lillo.

Conoscevo solo uno degli autori, Marco Travaglio, poichè lo seguivo da tempo su passaparola tutti i lunedì ed ad annozero in televisione quando, per sbaglio, mi ricordavo di avere questo elettrodomestico in casa.

Il libro contiene, senza scendere eccessivamente nella sintesi ed analisi, a questo ci sono decine e decine di sintesi on line e questo blog non ne vuole fare eccessiva pubblicità ma trasmetterne semplicemente le sensazioni, una ricostruzione degli affari privati dell’attuale Presidente del Consiglio, Cav. On. Silvio Berlusconi, dai tempi in cui passava i capodanni con Craxi alle ultime vicende scandalistiche, più note come puttanopoli.

Il libro è di 331 pagine, ma vi assicuro che non ho mai letto un libro così velocemente. Scorre bene, anche se è tecnico e molto nozionistico, poiché le capacità di scrivere per far capire non la si acquisisce, ma le si hanno. E’ un libro molto completo che analizza un argomento per volta scendendo nel particolare fino a dove è necessario e non oltre, a costo di tornarci una seconda volta quando un altro argomento ha dato dei presupposti per continuare su quel filo logico. Così non vengono date informazioni a caso, ma viene fornita una precisa ricostruzione dei fatti che aiuta il lettore a comprendere. Da dire anche che, a lode degli autori, che a supporto di ogni notizia è supportata una documentazione, una sentenza o una prova. Chiaramente queste sono solamente citate, sta al lettore scettico impugnare le dovute cautele e informarsi per contraddire quanto scritto.

Comunque, ripeto quanto detto sopra, non intendo fare pubblicità a questo libro, non mi interessa, ho detto solo cosa pensavo a riguardo. Se gli autori mi hanno fatto contento, non è colpa mia. 🙂

Consiglio questo libro a tutti, se non volete spendere soldi ve lo presto anche io molto volentieri.

Saluti,

Diego

Annunci

Una Risposta to “Pensieri e parole su “Papi – Uno scandalo politico”.”

  1. Marco Says:

    Me lo faccio prestare volentieri.

    Se poi ti piace Travaglio lo puoi trovare tra 2 Sabati alla Marcia della Giustizia
    http://www.rrrquarrata.it/2009/marcia/marcia2009/marcia2009.html

    Io ci vado


I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: